BLOG

Perché le api giocano un ruolo fondamentale

Le api giocano un ruolo fondamentale nel nostro ecosistema. Tutti le conosciamo per il loro prezioso nettare, il miele, ma non molti sanno quanto siano importanti, attraverso il loro lavoro, per mantenere gli equilibri naturali del pianeta terra. Oltre a produrre il miele le api sono responsabili della produzione di tantissime sostanze e prodotti che utilizziamo quotidianamente e che fanno bene al nostro organismo, ad esempio la pappa reale o la cera d’api.

Per quanto riguarda il loro ruolo primario, per la stragrande maggioranza delle piante la principale via di riproduzione è l’impollinazione, ovvero il trasporto del polline dalla parte maschile a quella femminile dell’apparato riproduttivo.

Le api, vagando di fiore in fiore con il polline sulle zampe, contribuiscono alla fecondazione che può avvenire nella stessa pianta o tra piante diverse.

Alcuni studi hanno evidenziato come le api siano le responsabili del 75% di tutte le impollinazioni di tutte le specie vegetali presenti sul nostro pianeta. Sarebbe giusto dire che le api quindi ci aiutano a respirare, è dalla loro impollinazione che deriva la crescita delle piante e di conseguenza la fotosintesi, e ci sostengono nella produzione del cibo [le piante impollinate implementano la quantità di frutta e verdura a disposizione degli esseri umani]. Un altro grande loro compito è la rilevazione della presenza di gas inquinanti, smog e sostanze tossiche: a contatto con esse muoiono, le api sopravvivono solo in presenza di aria pulita, sono quindi un grande indicatore della qualità dell’aria in quel tal luogo.

Quali sarebbero quindi le conseguenze della loro scomparsa? In primis, non essendoci l’impollinazione, morirebbero tutte le piante e i fiori e di conseguenza, non avremmo più una produzione costante di ossigeno, né di frutta e verdura; non avremmo più latticini in quanto gli animali che li producono non avrebbero più di che nutrirsi; si ridurrebbero gli incroci di polline tra piante lontane [ogni ape visita fino a 700 fiori al giorno] con gravissime conseguenze per tutta la natura.

Il 20 Maggio di ogni anno si festeggia la Giornata Mondiale delle Api, concepita per sensibilizzare gli esseri umani su questo importantissimo tema. È auspicabile che in futuro venga prestata più attenzione alla loro vita e che venga esercitata una maggiore tutela in modo da salvaguardare loro e salvaguardare di conseguenza noi stessi.

condividi questo articolo

leggi altri articoli